Contenuto principale

Messaggio di avviso

Nella scuola sono presenti due corsi ad indirizzo musicale (G, I). Questo significa che nel curricolo scolastico di 30 ore, vengono inserite due ore settimanali aggiuntive, in orario pomeridiano, di studio di uno strumento musicale: chitarra, violino, flauto e pianoforte. L’approccio allo strumento crea le condizioni per la nascita di una serie di competenze per la vita, che altrimenti è più difficile far emergere, e situa lo studio nel contesto di una delle aree culturali di eccellenza del nostro paese.

chitarra  violino  flauto  pianoforte 

L’assegnazione alla classe di strumento è subordinata all’esito di una prova fisico – attitudinale  tenuta da una commissione formata dai professori di strumento musicale che mira ad evidenziare le specifiche attitudini degli allievi. La frequenza ai corsi ad indirizzo musicale, consente agli allievi di accedere, previo esame di ammissione, al liceo musicale di Roma (Liceo Scientifico Farnesina)  e agli esami di ammissione  al Conservatorio.

Lo studio dello strumento musicale

Lo studio dello strumento musicale persegue obiettivi trasversali di assoluto valore formativo, come l’autostima, l’autocontrollo, lo sviluppo dei processi logici, la socializzazione, il rispetto degli altri e delle loro diversità, la conoscenza del sé, permettendo uno sviluppo e una crescita più armoniosa e consapevole, ricca di stimoli e contenuti.

I corsi

I corsi ad indirizzo musicale prevedono l’insegnamento curriculare di 4 specialità strumentali.
Nel nostro istituto sono attivi gli insegnamenti dei seguenti strumenti: chitarra, violino, pianoforte e flauto traverso.
I corsi prevedono, oltre alle lezioni individuali di strumento, attività teoriche e d’insieme (teoria e lettura musicale, musica d’insieme per famiglie strumentali e trasversalmente tra le classi).

La musica d’insieme

L’attività di musica d’insieme rappresenta un aspetto fondamentale del corso ad indirizzo musicale.
La lezione collettiva prevede nel primo anno di corso l’acquisizione degli elementi teorici di notazione musicale nonché una propedeutica alle attività d’insieme. Negli anni successivi gli alunni potranno partecipare ai laboratori orchestrali.
Suonare insieme significa vivere non solo momenti di grande emozione ma anche ascoltare, rispettare, capire, comprendere punti di vista diversi, sapersi mettere in gioco per gli altri e con gli altri, coordinarsi reciprocamente ed esprimersi con la propria parte in maniera che essa abbia anche un senso collettivo.

Iscrizioni

Sul modello d’iscrizione on line è presente una apposita sezione per l’indirizzo musicale.

Prova fisico-attitudinale

L’ammissione ai corsi avviene previo superamento di una prova fisico-attitudinale. Questa prova non è un esame e non è richiesta da parte degli alunni nessuna preparazione specifica. Durante il colloquio i docenti verificheranno le attitudini strumentali degli alunni e procederanno successivamente alla assegnazione dello strumento.
L’ammissione è altresì subordinata al numero dei posti disponibili, determinato dalle assegnazioni dell’organico docente da parte dell’Ufficio Scolastico Regionale.